L’antifurto senza fili è in generale una delle soluzioni ideali per tutti coloro che possiedono una villa oppure una casa isolata.

Questo sistema wireless si attiva, trasmettendo alla propria centralina un segnale quando avviene un’interruzione del campo di protezione infrarosso creato.

È veramente sicuro?

Qualsiasi antifurto che può essere per la casa, per la moto o per la macchina, non assicura mai una sicurezza al 100%.

In grandi linee, l’antifurto senza fili è ormai sicuro come quello classico.

Naturalmente, molto dipende dalla qualità del prodotto e da chi lo monta, soprattutto dalla frequenza con cui funziona il segnale comunicativo tra la centralina e i vari sensori.

Poiché nel caso in cui sia a mono frequenza i ladri potrebbero intercettarlo e disattivarlo più facilmente.

Anche nel caso della mono frequenza però ci sono delle varianti, perché una frequenza non sempre vale l’altra in fatto di sicurezza della trasmissione, ma in questo campo un tecnico specializzato potrebbe essere maggiormente esaustivo.

Se invece il sistema presenta più di una frequenza i funzionamento allora è un’altra storia, in quanto riesce a resistere molto meglio agli attacchi esterni.

L’allarme senza fili e il controllo remoto

Gli ultimi modelli di allarme senza fili in commercio sono spesso dotati di controllo remoto, tramite il quale possono essere comandati da internet mediante l’app dedicata. Inoltre grazie a questa app è possibile ricevere segnali di aiuto in caso di incidente della persona che possiede il sistema d’allarme in casa.

I segnali d’allarme per la richiesta di aiuto vengono inviati direttamente dall’apposto supporto (che di norma è un telecomando oppure un medaglione) associato al sistema di sicurezza senza fili, oppure si ricevono dei messaggi o delle chiamate in caso di necessità.

L’innovativa centralina

Il sistema senza fili contiene la centralina a vista che è poi il cuore dell’intero sistema, concedendo un impatto visivo non indifferente.

Per questo è importante che i progettisti creino un oggetto che potrebbe anche far parte dell’arredamento della casa, dotato magari di personalizzazioni e che si installa a muro senza impattare troppo sull’ambiente circostante.

Insomma occultare o meno la centrale di allarme deve essere una scelta e non un’imposizione dovuta all’ estetica del prodotto.

La centralina si può collegare al resto del sistema d’allarme wireless, senza fili.

La nuova sirena possiede un allarme sonoro, che può aumentare progressivamente ed addirittura alcuni modelli possono riprodurre messaggi vocali.

Il suono prodotto dalla sirena è alto e prolungato, alle volte anche diversamente modulato per far distinguere subito ed in maniera intuitiva l’allarme da altri pericoli come l’incendio.

I più moderni modelli di sirena per l’esterno sono dotati anche di lampeggiante che le rende visibili anche da lontano permettendo di individuare la casa in cui è scattato l’allarme con maggior facilità.

Ulteriori caratteristiche tecniche

La maggior parte dei modelli di allarme senza fili in commercio permettono di ampliare il sistema anche dopo il primo acquisto e di decidere il numero esatto di sensori di movimento da installare in casa (compatibilmente con la capacità massima della centrale), sia all’interno che all’esterno. La maggior parte degli allarmi sfruttano la tecnologia PIR (Passive InfraRed), cioè a raggi infrarossi passivi.

È possibile integrare nel sistema dell’antifurto, grazie alla speciale centralina, dei rivelatori con fotocamera o con videocamera per la video verifica, capaci quindi di riconoscere qualsiasi segno di movimento nel loro raggio d’azione ed attivare l’allarme in caso di emergenza riprendendo in contemporanea una serie di immagini che possono trasmettere e/o immagazzinare.

Laddove il sistema sia connesso ad internet, è possibile controllare in tempo reale lo stato della casa, ma soprattutto in caso di allarme si può controllare che si tratti realmente di un’effrazione oppure di un falso allarme.

Quindi un allarme senza fili può essere è un dispositivo completo, moderno, funzionale e soprattutto sempre più sicuro. Le funzioni realizzate tramite le centraline moderne non hanno paragoni.

Per ottenere un preventivo di spesa che non comporti obbligo di acquisto e personalizzabile ecco un link utile al quale fare riferimento proprio per richiedere un preventivo gratuito