Per investire nel mercato immobiliare, una buona soluzione può essere quella di comprare una casa a Capo Verde. Questo stato, composto da una serie di isole immerse nell’Oceano Atlantico al largo della costa senegalese, infatti, offre un regime fiscale vantaggioso per coloro che hanno intenzione di iniziarvi un business.

Perché comprare casa a Capo Verde

Sono sempre di più le persone che decidono di acquistare una casa a Capo Verde, dato soprattutto il basso costo attuale degli immobili.

Alcuni acquistano con lo scopo di affittare ai turisti, disposti a pagare somme di denaro ben più consistenti dei locali cittadini, altri, invece, lo fanno con l’obiettivo di rivendere l’immobile. Se è questo l’obiettivo finale dell’acquisto, il momento attuale può essere quello perfetto per concludere l’affare.

In questi anni recenti, infatti, il mercato immobiliare di Capo Verde sta crescendo rapidamente, il che significa che ora è possibile comprare immobili che, di qui a pochissimi anni, varranno molto di più.

Normative per l’acquisto di immobili a Capo Verde

A Capo Verde è in vigore la piena proprietà dell’immobile, il che significa che la proprietà acquistata diventa pienamente del compratore, che può decidere di rivenderla quando vuole o di affittarla. 

Anzi, gli investimenti immobiliari da parte degli italiani sono, nelle isole capoverdiane, regolati dalla legge numero 527 del 1999. L’esistenza di questa legge garantisce una particolare sicurezza a tutti i cittadini italiani che decidono di comprare casa a Capo Verde e li pone sotto una maggior tutela legale.

Prezzi e tasse a Capo Verde

I prezzi delle case a Capo Verde sono più che accessibili, anche se variano a seconda dell’isola e della zona dell’isola. Per esempio, si può acquistare una casa ampia e inserita in un residence con un investimento di 600 euro al metro quadro

Il prezzo dell’affitto, invece, è molto più basso: parte da un minimo di 150 euro al mese per gli appartamenti più piccoli; e aumenta per le case o le ville in riva all’oceano, che possono arrivare a costare anche 800 euro mensili. 

Oltre all’investimento iniziale legato all’immobile, chi desidera iniziare un business a Capo Verde deve sostenere alcune tassazioni. Si tratta, comunque, di tasse basse. Infatti, chi acquista l’immobile deve pagare anche il 4,5% del valore di questo, le imposte, le spese notarili e lo 0,5% del valore dell’immobile annualmente

Dove comprare casa a Capo Verde

Capo Verde offre diversi luoghi in cui vale la pena acquistare un immobile. Il sito più gettonato è quello di Boa Vista, isola meta di vacanze che dispone di appartamenti e case affacciate sulla spiaggia. 

Un’altra isola da non sottovalutare è Santiago, che è particolarmente amata dai turisti europei e dispone di ville in vendita e facilmente trasformabili in hotel. Un’altra località è Sal; quest’isola viene preferita da coloro che amano la natura incontaminata poiché ha un carattere selvaggio e desertico, ma dispone anche di hotel e resort cinque stelle e di un aeroporto internazionale, ben collegato all’Europa e agli Usa.