Numerose sono le persone che vogliono cimentarsi nel vedere una casa privatamente, ma spesso non si ha la minima idea di come fare per non incorrere poi in probabili errori.

In realtà l’impresa è molto più semplice di quel che appare: basterà seguire questi semplici consigli e vendere casa privatamente non sarà più uno stress.

Concludere una compravendita in modo soddisfacente potrebbe non sempre avvenire in maniera liscia senza alcun intoppo, perché se lo scopo è quello di mettere in vendita la casa di proprietà senza ricorrere ad un’agenzia immobiliare la quale è addetta ad effettuare proposte immobiliari molto allettanti, è doveroso sottolineare che per riuscire nell’intento di vendere casa, bisognerà tenere ben presente che si dovrà dedicare non poco tempo ed investire anche non poche risorse.

I passaggi fondamentali per la vendita di una casa

Tra gli step fondamentali da seguire e che vi porteranno ad una sicura vendita dell’immobile, il primo riguarda il predisporre l’abitazione per la vendita.

Quando si decide di mettere in vendita l’abitazione, bisogna stare molto attenti a diversi dettagli che a molti in questo caso potrebbero sfuggire, ma non all’acquirente.

Pertanto, la prima cosa da fare è mettersi nei suoi panni.

Anche se bisogna sottolineare che i gusti cambiano da individuo a individuo è pur vero che ci sono alcuni aspetti dell’abitazione che possono essere valorizzati.

Ad esempio, pulire la casa perfettamente in ogni singolo angolo è di vitale importanza.

L’occhio del potenziale acquirente è molto attento, di certo non gli sfuggiranno eventuali macchie o umidità sui muri, così come incrostazioni sulle finestre o grondaie.

Pertanto, pulire bene l’appartamento e magari tinteggiare le pareti prima di metterlo in vendita aumenterebbe la sua valutazione.

È stato comprovato che un degrado di utilizzo incide del 10% sulla valutazione della casa, per cui sarebbe auspicabile spendere qualche centinaio di euro per mantenerla in uno stato di conservazione adeguato che perdere un affare di compravendita per migliaia di euro.

Risulta chiaro che bisogna rendere l’abitazione il più accogliente possibile.

Lo spazio è molto importante all’interno di una casa, talvolta a causa di molti mobili magari predisposti in modo scorretto potrebbe sembrare molto piccola quanto lo sia in realtà, e allora in tal caso sarebbe preferibile eliminarne qualcuno al fine di renderla più spaziosa.

L’acquirente vuole un’abitazione libera e ampia.

A questo punto bisognerà stabilire il prezzo dell’abitazione e quindi chiedersi quanto vale davvero la casa.

Si deve fare attenzione a non stabilire un prezzo generale o magari molto alto perché si rischia di non venderla o magari ciò potrebbe avvenire molto tardi.

Per fissare il giusto valore, si potrebbe ricorrere alla comparazione di appartamenti similari venduti nella stessa zona.

Ci sono anche diversi siti internet che possono aiutare, in quanto offrono una stima immobiliare realistica.

Basta inserire i parametri essenziali ed ecco che in pochi secondi verrà elaborato il prezzo di vendita.

Affinché la propria casa sia accattivante bisognerà dunque mettere in risalto gli aspetti migliori.

È utile non focalizzarsi solamente all’interno delle mura domestiche ma talvolta il vantaggio si può trarre anche all’esterno, come per esempio il punto di ubicazione della dimora, se è vicina al centro o meno, se ci sono nei dintorni mezzi pubblici, supermercati e farmacie.

Tutti questi elementi dovranno essere inseriti all’interno degli annunci.

Seguendo dunque, tutti questi punti, vendere il proprio appartamento non sarà difficile.

Risulta però chiaro che affidandosi ad un’agenzia immobiliare seria e qualificata non occorrerà spendere tempo ed energie per concludere l’affare, tuttavia per chi volesse risparmiare sulle commissioni allora questa è la giusta strategia da considerare.