Negli ultimi anni l’arredamento in stile shabby ha preso piede conquistando sempre di più il cuore delle persone e di appassionati del fai da te.

Infatti la parola shabby tradotta significa trasandato e gli elementi tipici che compongono questo tipo di stile sono parati a righe, lampadari grandi, tessuti floreali in cotone o lino come tende, cuscini, tappeti e soprattutto l’uso di mobili decapati che danno l’impressione di essere vecchi ed usurati.

 

STILE DI ARREDAMENTO SHABBY

L’arredamento shabby è caratterizzato dal rinnovamento di mobili logorati, riutilizzandoli in modi creativi dandogli una nuova vita.

In particolare i mobili più adatti alla trasformazione in stile shabby, sono quelli datati, con cornici, cimase, quelli dimenticati perché non sono più alla moda in quanto molto lavorati e con colori scuri.

L’arredo selezionato viene pitturato con colori pastello: sfumature di bianco, rosa cipria, azzurro carta da zucchero, ecru, giallo sbiadito, tortora leggero, tinta burro, verde menta e tanti altri, l’importante è che non siano colori accesi o forti.

Dopo la tinteggiatura gli esperti decorano il mobile ricreando con le tecniche opportune l’effetto vissuto e trasandato, come se il tempo avesse creato una patina speciale di polvere, rendendo il mobile unico nel suo genere.

Grazie a queste caratteristiche, lo stile shabby si distingue da tutti gli altri donando all’ambiente armonia e calore.

Ma l’arredamento shabby è valorizzato anche da complementi d’arredo e accessori quali tazze, quadretti, piantine, vasi, che collocandoli nel posto giusto, recano romanticismo ed eleganza a tutto l’ambiente.

L’arredamento shabby comprende tutti gli elementi di cui si ha bisogno per ammobiliare una casa, tra cui le vetrinette.

 

VETRINETTE SHABBY: PROTAGONISTE ASSOLUTE

Le vetrinette hanno un ruolo da protagonista in qualsiasi arredamento.

È il mobile per eccellenza usato per esporre oggetti preziosi come i corredi da tavola, bicchieri di cristallo, libri e vasetti.

In base ai gusti personali si possono esibire i più disparati oggetti, cambiando aspetto della vetrinetta ogni volta che si vuole.

Riesce a raccontare i propri vissuti di vita attraverso la testimonianza dei materiali esposti e conservati.

Questo complemento d’arredo è l’ideale per ricreare lo stile shabby.

Le lavorazioni a mano di pittura e decapatura, lo differenziano in bellezza e unicità rispetto a tutti gli altri arredi.

Le vetrinette sono caratterizzate dalle tipiche ante e cassetti vintage nella parte inferiore, con la parte superiore invece composta da vetrine.

Il tutto reca un fascino trasandato e antiquato che renderà la vetrinetta un piccolo capolavoro d’arredamento.

I segni del tempo volutamente ricreati, regaleranno all’ambiente l’incanto dell’antico ma con un tocco di modernità e raffinatezza.

Le vetrinette shabby sono il tipo di arredamento adatto per chi vuole lasciare i propri ospiti senza parole e donare alla stanza delicatezza e grazia.

 Lo stile shabby conferisce agli ambienti semplicità e allo stesso tempo cura per i particolari.

Le ispirazioni per creare una casa a tema shabby sono svariate.

Basta dare sfogo alla fantasia ed il gioco è fatto!