La società in cui stiamo vivendo è piena di diseguaglianze, furti, discriminazioni ed ingiustizie, ma comunque ha anche degli aspetti positivi, uno di questi è il progresso tecnologico che sta procedendo molto velocemente, comunque un progresso che diviene positivo se non va ad intaccare l’umanità delle persone.

La scienza è riuscita, attraverso numerose ricerche, studi ed esperimenti ad inventare e creare numerose nuove tecnologie per poter anche difendere e rendere più sicure le case dai malviventi o da persone che sono intenzionate ad accedere a luoghi che non le riguardano e nei quali non sono ben accette.

Di sistemi di allarme per la casa c’è ne sono tanti, che possono magari anche soddisfare le nostre esigenze ed aspettative, vediamone alcuni, soffermandoci principalmente sul sistema di allarme per la casa senza fili.

Sistemi di allarme wifi per la casa

Esistono tantissimi sistemi di allarme wifi, ecco perché saper fare una prima distinzione soprattutto in funzione delle aspettative rispetto alle offerte è di particolare importanza.

Successivamente si troverà utile conoscere alcuni plus dei sistemi di allarme wifi.

L’allarme abitazione wifi può essere particolarmente innovativo proprio per la tecnologia impiegata per la creazione delle sue periferiche, si installa molto facilmente in casa e non richiede nessun particolare e grande intervento murario, i componenti del dispositivo infatti devono essere solamente programmati e fissati nella giusta collocazione, cosa che può avvenire anche con una certa facilità.

L‘allarme casa senza fili presenta di norma alcuni tipi di rivelatori adottati un po’ da tutti i sistemi di sicurezza che sono i rilevatori di presenza, di apertura, di chiusura e di fumo, che offrono comodità, sicurezza e protezione all’abitazione.

Questo tipo di allarme si può comandare con un telecomando per le funzioni di base (acceso e spento) ma è possibile associare anche una tastiera di comando che può sia gestire le funzioni di base che dare accesso nel contempo alla programmazione del sistema.

Altro aspetto interessante è che con questo genere di allarme si possono memorizzare anche diversi eventi completi di dettagli così da essere sempre informati di quanto accaduto in casa in nostra assenza, avendo la possibilità in alcuni casi di integrare il sistema di sicurezza sia con delle telecamere che con dei rivelatori che scattano anche foto.

L’allarme casa senza fili è integrabile con il più tradizionale dei sistemi deterrenti che è la sirena per esterno. Spesso luminosa oltre che sonora, questa apparecchiatura scoraggia il ladro o il malvivente in genere perché lo disturba durante l’attività criminale.

Il vero primo organo di ogni allarme senza fili rimane la centrale d’allarme, che è la parte più importante di questo particolare tipo di impianto.

La centrale d’allarme infatti è in grado di realizzare una comunicazione via radio con tutti i dispositivi connessi con l’impianto e spesse volte è parzializzabile, quindi il sistema può venire attivato per intero o solo per zone.

L’utente ha l’opportunità di personalizzare questo antifurto in base alla sue esigenze perché gli allarmi senza fili per la casa sono di tipo modulare, quindi sempre ampliabili.

Il dispositivo si comanda con i telecomandi portatili da 2 ed anche 4 pulsanti, oppure con le tastiere di comando con la presenza di un codice segreto e transponder e dei combinatori telefonici che attraverso un telefono fisso o anche smartphone possono permettere al dispositivo di comunicare intrusioni, effrazioni o anomalie e consentirci di disattivare e poi di riattivare il sistema via telefono.

Questo impianto riesce ad analizzare ed identificare tutte le varie diverse intrusioni che avvengono da porte, finestre ecc., oltre a rilevare la presenza di estranei all’interno dell’abitazione ad allarme inserito.

Anche se questo antifurto wifi è spento, in presenza di sonde tecniche può riuscire a funzionare 24 su 24, per segnalare anomalie tecniche, presenza di incendio, assenza di corrente elettrica (per le apparecchiature eventualemente collegate alla rete) ed altri problemi.

Come accennato prima, è inoltre possibile associare ad alcuni modelli di allarmi senza fili degli speciali sensori con videocamera che permettono la video verifica, quindi di vedere cosa accade nell’ambiente protetto nel caso in cui l’allarme scatti o semplicemente su richiesta dell’utente senza una specifica motivazione.

La funzione di video verifica è uno dei plus di questi sistemi, altro plus è ad esempio quello di poter collegare il sistema ad un centro di sorveglianza o quello di poterlo acquistare anche a rate con un finanziamento che può essere anche molto vantaggioso.

Le caratteristiche di un buon sistema di allarme wifi

Vi sono delle caratteristiche che un buon sistema di allarme wifi per la casa può avere, iniziamo ad elencarne alcune.

L’impianto deve presentare un sistema di funzionamento che permetta una buona comunicazione tra le apparecchiature principali del sistema, come la centrale, e le varie periferiche a corredo, spesse volte viene specificato che i sistemi sono bidirezionali, ossia che non solo la centrale comunica ad esempio con i rivelatori ma che questi le rispondono.

Un buon impianto wifi deve avere un sistema di trasmissione che deve funzionare proprio con tecnologia wireless, quindi senza ausilio di fili e cavi di collegamento e deve poter essere comandato sia dall’interno delle mura domestiche che dall’esterno.

Internamente è possibile comandare il sistema con tastiera e telecomando, esternamente da remoto tramite innovativi dispositivi tecnologici come gli smartphone, pc o anche tablet attraverso l’impiego di un combinatore telefonico.

La qualità delle foto e dei video realizzati, ove presenti appositi rivelatori, deve risultare di buona qualità. Importante infatti che il sistema riesca a discernere bene i vari stimoli visivi e magari non comunicarli se non è il caso, per non fare attivare degli allarmi inutili.

Alla luce di tutte queste caratteristiche menzionate sopra, si può dedurre di aver descritto alcune delle caratteristiche salienti degli allarmi senza fili per la casa che risultano indispensabili per ottenere uno dei migliori sistemi di allarme wifi in circolazione.

 

Dove si possono trovare alcune di queste valide soluzioni? Ecco un sito interessante www.antifurtosicuro.it che propone più di una soluzione di sicurezza senza fili